Esigenza del cliente

L’Azienda Fimatex S.r.l. è attiva con successo dal 1993 nel vasto settore del lavaggio e del trattamento industriale su tessuti e capi d’abbigliamento, ma è sul jeans che si sviluppa il core business aziendale.

L’intramontabile denim è, infatti, il capo di moda per eccellenza su cui si studiano e si adattano le innumerevoli lavorazioni, nella costante aspirazione di ricercatezza e di realizzazione del “capo unico”.

La Fimatex è stata senza ombra di dubbio la prima e più grande lavanderia ad industrializzare il processo dei nuovi trattamenti al tempo sconosciuti, invecchiando i capi in denim con procedimenti studiati appositamente e brevettati. Con questo modello di business per tanti anni ha attratto i più’ grandi marchi mondiali in Italia, appunto per la tecnologia  dei trattamenti e per la grande capacità produttiva,  merito anche dei macchinari  ed impianti esclusivi prodotti direttamente. Il gruppo Fimatex ha collaborato con i più grandi e prestigiosi Brand internazionali. Questo complesso processo cela però un incessante lavoro di ricerca sui tessuti, sui prodotti e sulle tecniche utilizzate. I soci fondatori manifestano la necessità di trovare uno strumento normativo di supporto finanziario alle innumerevoli attività di ricerca e sviluppo e decidono di rivolgersi alla Profili Aziendali per ricevere un adeguato supporto consulenziale al fine di individuare ed utilizzare opportunità di sovvenzioni dirette alla copertura delle attività pocanzi descritte.

La nostra soluzione

I consulenti della Profili Aziendali provvedono dunque, alla definizione delle esigenze del cliente e, individuate le caratteristiche specifiche del programma proposto, hanno effettuato un’attività di verifica sugli strumenti di Finanza Agevolata disponibili per il finanziamento del programma, attraverso un apposito matching tra il profilo del programma ed i requisiti fissati dalle norme.

Le seguenti attività di studio, analisi e parametrazione progettuale hanno consentito di individuare uno strumento finanziario sotto forma di Credito d’imposta e di ottenere, tramite la misura “Credito d’Imposta Ricerca e Sviluppo”, una copertura finanziaria a fondo perduto pari al 50% dei costi sostenuti per il personale tecnico, contratti di ricerca esterni con università ed enti di ricerca, quote di ammortamento dei macchinari e delle attrezzature utilizzate, nonché prove di laboratorio e consulenze tecniche esterne utilizzate ai fini dell’attività di ricerca e sviluppo.

Risultati

0 %
Provvidenze finanziarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post